venerdì 21 ottobre 2011

Le Amazzoni di Gheddafi non rimarranno orfane


Malgrado ci sia in atto un tentativo per farlo passare sotto silenzio il rapporto fra Berlusconi e Gheddafi è stato un rapporto intenso, profondo, è stato l'incontro fra due esemplari che avevano più affinità loro che una coppia di gemelli.
Tutti e due avevano una tendenza all'esibizionismo che spesso li riduceva al ruolo di ridicole macchiette.
Poi il loro piacere torbido di circondarsi di giovani donne per esibire la loro mascolinità oltre ad essere amorale era veramente patologico.
Silvio Berlusconi appresa la fine di Gheddafi ha provato un sincero dolore per lo stuolo di amazzoni rimaste praticamente orfane. Non può lasciarle al loro destino, dopotutto è procace carne scelta.
Perciò, seguendo uno slancio di amorevole generosità, ha deciso di adottarne una trentina e dislocarle nelle sue numerose ville.
Perciò, come se sfogliasse un catalogo, ha scelto quelle che lo attizzavano di più e le ha arruolate.
Ecco la foto di gruppo delle prescelte.


martedì 18 ottobre 2011

Giovanardi:"Il calo del consumo di droga è merito Mio!"

Il ministro Giovanardi, durante una conferenza a San Patrignano ha dichiarato "Grazie a me in Italia è diminuito il consumo di droga!"